Ricettazione, un anno di domiciliari per 37enne di Tuturano

Carabinieri

TUTURANO (BR) – Già noto alle forze dell’ordine per una lunga serie di reati a lui contestati, questa mattina i carabinieri di Brindisi hanno dato tratto in arresto, in seguito ad un ordine di esecuzione pena emesso dalla Procura di Lecce, il 37enne di Tuturano Antonio Orfano.

L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, dovrà scontare la pena di un anno, 3 mesi e 9 giorni di reclusione per il reato di ricettazione.

Orfano, nel 2005, si rese protagonista di uno spettacolare inseguimento per le vie del capoluogo brindisino, inseguito dai carabinieri.

Oltre ad aver forzato un posto di controllo e ad aver violato praticamente ‘tutte’ le norme del Codice della Strada – dalla guida senza patente all’omissione di soccorso – la potente auto sportiva dell’uomo risultò essere anche priva di un valido contrassegno assicurativo sostituito con uno palesemente contraffatto.