Dalla DIA alla Polizia Giudiziaria, Mazzotta nuovo Comandante

Colonnello Mazzotta

LECCE Cambio della guardia ai vertici della sezione di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza di Lecce. Il Col. Francesco Mazzotta, già a capo della DIA di Lecce, subentra al Tenente Colonnello Santo Papa.

46 anni, una laurea in Giurisprudenza, Mazzotta vanta una brillante carriera militare cominciata nel 1992.

Nel 2002 diventa Ufficiale Addetto all’Ufficio Coordinamento e Pianificazione delle Forze di Polizia presso il Ministero dell’Interno e l’anno dopo viene nominato Ufficiale Addetto alla Segreteria del Sottosegretario Alfredo Mantovano.

Dal dicembre del 2004 è alla Direzione Investigativa Antimafia di Lecce, responsabile del settore Indagini Preventive della sezione operativa.

Porta a termine numerose indagini antimafia, si occupa di estorsioni, usura, conclude importanti operazioni, con annessi sequestri e confische di beni in odor di mafia.

Sua, fra le altre, quella che portò, un anno fa, al sequestro di una tigre siberiana. Il blitz, nella masseria di Lucio Vetrugno, ex affiliato al clan ‘Tornese’, assassinato a Monteroni l’anno precedente, portò al sequestro del felino e di beni per oltre 1 milione e mezzo di euro.