Attentato ‘Morvillo’, la DDA acquisice la documentazione sanitaria

attentato alla 'Morvillo Falcone'

BRINDISI – In attesa dell’avviso di conclusione delle indagini sull’attentato del 19 maggio allaMorvillo Falcone’, la DDA di Lecce ha dato mandato a Polizia e Carabinieri di Brindisi di acquisire tutta la documentazione e le cartelle cliniche delle vittime dell’esplosione, attribuita al reo confesso Giovanni Vantaggiato.

Un atto necessario, sembrerebbe, per la quantificazione del danno subito e per permettere, quindi, alle ragazze rimaste coinvolte di ottenere accesso ai fondi ‘Vittime del terrorismo’.