“Una nuova classe dirigente per uscire dalla crisi”

Pierluigi Celli

LECCEPer superare questo momento storico di crisi serve una classe dirigente all’altezza, in grado di traghettarci in tempi migliori. Chi è chiamato a governare, oggi più che mai deve tenerne conto, deve saper affrontare il cambiamento di scenario nei vari settori: amministrativo, imprenditoriale, sociale in generale.

Confindustria Lecce ha organizzato un convegno, le cui conclusioni sono state affidate Pierluigi Celli, Direttore generale della ‘Luiss’ di Roma e Presidente dell”Enit’.

Lui non ha dubbi: “La classe dirigente va completamente rinnovata”.