“Abbassate la voce!” e viene picchiato a sangue

ospedale 'Miulli'

COPERTINO (LE)Vittima di una brutale aggressione avvenuta nel centro storico di Copertino, nella tarda serata di sabato scorso, Giovanni Greco, un operaio del posto tuttora ricoverato presso l’ospedale  ‘Miulli’ di Acquaviva delle Fonti, per  le ferite riportate ad occhio e zigomo.

Futili i motivi alla base della violenta reazione dell’aggressore, denunciato a piede libero per lesioni colpose.

In sostanza, l’uomo non avrebbe tollerato l’invito da parte della vittima, ad abbassare la voce, data la tarda ora.

Sull’accaduto indagano i carabinieri della locale stazione.