Sparatoria a Galatone, Marzano in carcere

Mattia Marzano

LECCE – Per Mattia Marzano,  21enne di Galatone, ai domiciliari con l’accusa di tentato omicidio, perché ritenuto responsabile della sparatoria avvenuta domenica scorsa nel centro storico di Galatone, in piazza S. Demetrio e che ha visto il ferimento del 27enne Marco Caracciolo, sorvegliato speciale con diversi precedenti, si aprono le porte del carcere.

E’ quanto stabilito dal Gip Carlo Cazzella per il quale ci sarebbe pericolo di inquinamento delle prove, possibile reiterazione del reato e  pericolo di fuga.