Operazione ‘Cenerentola’, Sindaci preoccupati: “A rischio ambiente e salute”

Sequestro Gassificaore discarica di malagrotta da parte del noe

BRINDISI – 18 avvisi di garanzia, sigilli a due cave e il terrore che, nascosto sotto le ceneri, è pronto a riemergere tra i cittadini e tra le istituzioni. L’operazione ‘Cenerentola’, che ha smascherato i 360 scarichi sospetti e le oltre 300mila tonnellate di rifiuti costituito da ceneri derivanti dalla combustione del carbone, scuote ora le coscienze degli amminsitratori degli agri extraurbani oggetto delle indagini dei Carabinieri del Noe.

Il Sindaco di Francavilla Fontana Vincenzo Della Corte, preoccupato da eventuali danni ambientali causati dallo scarico in una cava gestita da Euroscavi 2000′, assicura come l’amministrazione valutare, alla luce degli sviluppi giudiziari, la possibilità di costituirsi parte civile, al fine di tutelare l’immagine della città e la salute dei cittadini.

Anche il Sindaco di S.Vito dei Normanni Alberto Magli attacca: “Oltre ad esprimere forte preoccupazione per l’ambiente e la salute, sono davvero perplesso dalle azioni di chi, ancora oggi, consapevolemente, inquina il territorio. Un plauso – dice Magli – va rivolto alle forze dell’ordine e alla Magistratura ora chiamata ad accertare eventuali responsabilità. Noi amministratori, invece, abbiamo il dovere di confrontarci per pianificare le corrette strategie atte a combattere questo fenomenoFenomeno che, appunto, tocca da vicino anche San Vito le cui campagne, al confine con Brindisi, sarebbero state ‘plagiate’ dalle ceneri”.

Tra i 18 indagati, ci finiscono anche nomi eccellenti. Tra tutti, ad essere raggiunti dall’avviso di garanzia, il francavillese Giuseppe Alfonso Della Corte, già proprietario e socio unico di ‘Euroscavi 2000’ e soprattutto, l’ex Presidente del Città di Brindisi Giuseppe Roma, che nelle scorse ore, all’indomani delle sue dimissioni dalla carica ricoperta per circa un anno nella società calcistica, aveva dichiarato: “Mi hanno costretto a lasciare il calcio”. Già. Ma chi? E sopratutto, perchè?