Casolare a luci rosse, in corso gli interrogatori

Antonio e Teresa Sorrento

LECCE – Si sta svolgendo in queste ore davanti al Gip Carlo Cazzella, l’interrogatorio dei 2 fratelli vegliesi Antonio e Teresa Sorrento, di 57 e 61anni, arrestati con l’accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione, che avevano allestito in un casolare immerso nelle campagne, lontano da occhi indiscreti e difficile da raggiungere un presunto circolo a luci rosse.

Entrambi sono assistiti dall’Avvocato Giuseppe De Luca.