Senza tetto soccorsi dalla Muncipale

barboni

LECCE – Senza tetto e infreddoliti, accampati nei pressi della Stazione ferroviaria di Lecce. Una serie di barboni sono stati soccorsi, ieri sera, dalla Polizia municipale di Lecce e accompagnati e accolti dalla casa ‘Betania’ presso la Chiesa Dell’Idria.  
Anche in viale XXV Luglio, all’altezza della Banca Popolare Pugliese un uomo aveva sistemato  un giaciglio di fortuna sulla panchina della fermata degli autobus.

L’uomo ha raccontato di essere stato appena dimesso dall’Ospedale ‘Vito Fazzi’, dopo l’ennesimo ricovero al quale era stato sottoposto per gravi problemi di salute.

Ha detto di essere un musicista e di non potersi permettere un affitto oneroso.

In entrambe le situazioni è stato richiesto l’intervento dei Servizi Sociali del Comune di Lecce.