Avvertita anche a Taranto la scossa di terremoto sul Pollino

epicentro terremoto sul Pollino

TARANTO – Erano da poco trascorse le 1.05 di questa notte, quando la terra ha tremato sul massiccio del Pollino, tra Basilicata e Calabria, in maniera violenta. E’ stata sentita anche a Taranto la scossa, 5° grado della Scala Richter che ha provocato danni, crolli e tanta paura.

Un anziano di 84 anni è morto a causa di un infarto a Scalea.

Secondo gli esperti la scossa di terremoto ha avuto una profondità di 6,3 chilometri. Non solo i tarantini hanno avuto paura questa notte.

La forte scossa, infatti, è stata avvertita dalla Sicilia alla Campania. Decine le chiamate alle forze dell’ordine. Ma a Taranto, fortunatamente, non ci sono stati danni.