Tesoro: “Mi sentivo già Presidente”. Semeraro: “Rammaricato e sollevato”

Tesoro-Semeraro

LECCE – Il dado è tratto. Numeri, pensieri e sensazioni di un giorno-spartiacque; che segna insieme una fine (certa) e un inizio che ha il sapore forte di una continuazione. Difficile da interpretare, sicuramente, ma la mappa del ‘Tesoro’, alla fine dei conti, ha portato alla tanto attesa firma.

“Tutto è andato per il meglio”, commenta Savino Tesoro, “quindi siamo contenti. Di fatto mi sento giallorosso e Presidente da mesi, questa per me è una giornata quasi normale”

I numeri, dicevamo: oltre ai 7 milioni di euro per ripianare i bilanci societari, Semeraro verserà alla nuova proprietà, 1 milione di euro più 3 di paracadute per la retrocessione dalla A.

Se il Tnas dovesse però riconoscere le ragioni del Lecce sul capitolo-paracadute Semeraro riavrà indietro i 3 milioni. Facendo le somme: il passaggio costa alla vecchia proprietà tre gli 8 e gli 11 milioni di euro.

Rammaricato, ma sollevato: così ha sintetizzato il suo stato d’animo Giovanni Semeraro.

“Rammaricato perché da settant’anni sono tifoso di questa squadra e mi mancheranno gli allenamenti, conoscere i giocatori e tutti gli aspetti di questo splendido passatempo. Sollevato perché, come ho detto più volte, gli impegni pisco-fisici ed economici erano diventati insostenibili”.

Clausole, tradotte in cifre, che Tesoro ha preteso per avvicinarsi quanto più possibile alla garanzia che questa in Lega Pro sia una stagione di transizione per tornare subito in alto.

Dopo la conferenza, incontro con i tifosi allo stadio, nella Sala stampa ‘Sergio Vantaggiato’, per brindare alla firma che ha tenuto tutti col fiato sospeso per mesi e mesi. Inizia, di fatto, una nuova era. Sperando che continui incessante, invece, il ritmo tambureggiante delle prime 8 giornate.

 

Commenti

  1. osvaldo scrive:

    Un grazie alla famiglia SEMERARO per gli anni belli che ci ha fatto passare(a LECCE non vinceva nessuno),alla famiglia TESORO l’augurio di grandi successi.FORZA LECCE.

  2. Alfredo Persano scrive:

    Ho 48 anni, vado allo stadio da 44 anni, e quest’anno ho fatto l’abbonamento N°30. Sono stato un estimatore della famiglia Semeraro tanto che, 5 anni fa ho abbandonato la curva (andando alla Est) perchè ormai si contestava dal 1° al 90°. Ma, e sottolineo ma, una fine così ingloriosa non ce la meritavamo proprio!!! Ora diamo forza alla famiglia Tesoro e tutti insieme remiamo nella stessa direzione. FORZA LECCE

  3. Serafino scrive:

    Un grazie di cuore al presidente Giovanni semeraro. Ricordiamo pure che allo stadio vanno solo 7 mila tifosi anche in serie a. Grazie ancora fam. Semeraro per gli sforzi fatti in questi anni nonostante tutto .