Laboragine scrive ai tifosi: “Abbiamo bisogno di voi”

Città di Brindisi

BRINDISI –  Non sarà facile, per il Città di Brindisi, mettersi alle spalle la sonora batosta subita in casa contro la capolista Ischia. Eppure, dopo due stop consecutivi, per gli uomini di Mister Francioso è arrivata l’ora del riscatto.

Domenica, in trasferta, nuovo derby contro il Trani, sulla carta squadra tecnicamente inferiore ai biancazzurri, eppure coriacea e temibile.

Per fare risultato corsaro, il Brindisi avrà bisogno del sostegno dei propri tifosi. Ed è proprio per questo che la squadra, con Capitan Laboragine in prima fila, ha scritto una lettera ai supporter.

“Martedì, alla ripresa degli allenamenti, ci siamo guardati negli occhi e abbiamo capito che vogliamo tutti quanti la stessa cosa e possiamo, dobbiamo e vogliamo farlo con voi.

Vento alle spalle, in grado di farci volare con la forza del vostro entusiasmo, scudo sul quale fare affidamento nei tratti in salita. Incontriamoci – scrive la squadra – allo stadio di Trani.

Voi sugli spalti e noi in campo: affrontiamo insieme il Trani. Non possiamo garantirvi la vittoria, ma tutto l’impegno di questo mondo sì, e lo promettiamo.

Vogliamo che voi, nati biancoazzurri, siate fieri di noi, che oggi indossiamo i vostri e nostri colori!”

E intanto, la società annuncia che  Giulio Fusco, centrocampista biancazzurro classe ’93, è stato convocato al Commissario Tecnico della Rappresentativa di Serie D Giancarlo Magrini per partecipare ad uno stage che si terrà al Centro Tecnico Federale di Coverciano i prossimi 29, 30 e 31 ottobre.

Un bell’attestato per il giocatore e per una società che sta dimostrando di credere nei giovani.