Accoltella prostituta, arrestato 39enne di Francavilla

carcere Brindisi

BRINDISI – Aggredisce una prostituta con 5 pugnalate alla schiena. Poche ore dopo, i carabinieri lo arrestano per lesioni personali aggravate. Si riaprono le porte del carcere per Raffaele Begher, 39enne di Francavilla Fontana

che, nel pomeriggio di ieri, ha raggiunto a bordo della sua motoape la complanare della superstrada Brindisi-Taranto, nei pressi dell’uscita di Latiano e per vendetta ha accoltellato una prostituta.

5 i colpi sferrati contro Laura Aduku, 34enne nigeriana che in seguito alle ferite, è stata ricoverata d’urgenza all’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi. Begher già lo scorso 22 luglio aveva tentato di violentare la donna minacciandola con un coltello e proprio per questo motivo era stato arrestato dai militari della Compagnia di Francavilla Fontana.

Evidentemente in questi mesi aveva meditato vendetta e dopo un acceso litigio non ci ha pensato due volte e ha a colpito la giovane prostituta per poi fuggire via, lasciandola per terra in una pozza di sangue. La donna è stata soccorsa da alcuni passanti che hanno immediatamente allertato il 118 e i carabinieri della stazione di Latiano. Avviate le indagini, i militari hanno rintracciato poco dopo l’aggressore che ora si trova nel carcere di Brindisi, a disposizione del Pm di turno.