Operazione ‘The river’, 6 arresti per riciclaggio internazionale di auto

operazione 'the river'

BRINDISI – Era un uomo di 39 anni, originario di Brindisi, ma residente in provincia di Viterbo, il ‘boss’ dell’organizzazione ‘specializzata’ nel riciclaggio internazionale di auto, smantellata dalla Polizia stradale di Viterbo in collaborazione con l’Interpol e le Polizie tedesca, romena e bulgara.

Il suo braccio destro era una donna romena di 33 anni, diventata la sua amante. L’epicentro del riciclaggio, come è emerso dall’operazione ‘The river era Viterbo: qui venivano portate le auto prese regolarmente in affitto presso importanti società di noleggio in Spagna, Belgio, Germania e Francia per contraffare le targhe, i documenti di circolazione e i telai.

In altri casi, invece, venivano noleggiate in Italia e dopo averle ‘pulite’, venivano smerciate in Germania, Romania e Bulgaria.

6 arresti sono stati eseguiti in Italia, 4 in Romania , 3 in Bulgaria e 1 in Germania.