Province: con 1.091 voti, Avetrana sceglie Lecce

veduta aerea di Avetrana

AVETRANA (TA) – L’esito era scontato. Ma ora c’è anche  la ratifica del voto. Avetrana  sceglie con  1.091 preferenze su 1.200 voti, di abbandonare Taranto e di passare con la Provincia di Lecce. 

Hanno votato, infatti, quasi 1.200 persone sui 3.000 aventi diritto.

Il voto popolare suggella, dunque, la scelta già  deliberata dal Consiglio comunale poco meno di un mese fa.

L’Assise, in una seduta monotematica straordinaria lo scorso 27 settembre, ha deliberato  la volontà di passare alla Provincia di Lecce, in alternativa alla creazione di una Provincia unica del Grande Salento che riunisse i 3 capoluoghi di Brindisi, Lecce e Taranto.

Commenti

  1. Andrea scrive:

    Anche i manduriani hanno deciso di tornare a LECCE ma Florido, Pelillo e i servi sciocchi del loro partito hanno boicottato la decisione del Commissario Prefettizio minacciandogli ricorsi se avesse preso decisioni in tal senso. Il Commissario si è spinto fino a dichiarare che nemmeno il quorum del 100% in un regolare referendum pubblico gli avrebbe permesso di esprimere una scelta ufficiale perchè… NON HA POTERI DI STRAORDINARIA AMMINISTRAZIONE. Gli è stato spiegato che trattavasi SOLO di farsi portavoce della volontà popolare ma… si è infuriato e non ne ha voluto sapere. MANDURIA (LE)

  2. MARUGGIO(LE) scrive:

    Anche il comune di maruggio non si sanno le motivazioni a scelto taranto,nonostante non abbiano chiesto ne l’opinione e ne niente al cittadino.Tutti i cittadini o almeno il 70/80% vuole la provincia di Lecce,perchè noi a maruggio non ci sentiamo tarantini,mai!!la nostra cultura lo dice….per noi nonostante la carta dica taranto o dirà ta-br ,maruggio sarà LECCE