Mantovano: “Si protesti davanti alle banche”

On.Mantovano

LECCE – E l’On. Mantovano, che ha preso parte al vertice, fa presente in una nota che la chiusura di Omfesa a seguito della restrizione del credito, pur in presenza di tanto lavoro da svolgere, provocherà agitazione e protesta fra i dipendenti.

In passato vi sono stati il blocco della linea ferroviaria e delle strade del centro di Lecce.

“La protesta, se mai – come nessuno vuole – l’esito fosse negativo, andrà rivolta nei confronti di ciascuno degli Istituti di credito che, dopo aver dato una parola, si sono ritirati. Se ciò accadesse – dice Mantovano – io sarei anche fisicamente a fianco di chi protesta contro questa vergogna”.