Lido in fiamme, mistero a Gallipoli

Vigili del fuoco

GALLIPOLI (LE) –  Un grosso incendio ha distrutto lo stabilimento balneare ‘Makò’ a Gallipoli. Diverse squadre di vigili del fuoco hanno lavorato per oltre 4 ore prima di riportare la situazione alla normalità.

Le fiamme hanno divorato la struttura in legno del lido, al cui interno erano custodite tutte le attrezzature marine: ombrelloni, lettini, sdraio ed altre suppellettili.

I danni, anche se ancora in via di quantificazione, da una prima stima sembrerebbero ingenti.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato specifiche indagini. Non è esclusa, infatti, la natura dolosa del rogo.