Blitz al Porto, sequestrati 1.500 kg di molluschi

GdF

BRINDISI – Noci, cozze pelose, ostriche e vongole, per un totale di una tonnellata e mezzo, sequestrata dalla Guardia di Finanza al Porto di Brindisi. I molluschi, privi di qualsiasi attestato o documentazione igienico sanitaria, sono stati rinvenuti all’interno di un furgone frigo, appena sbarcato a Costa Morena,  dalla motonave ‘Sorrento’.

La scoperta e il sequestro è stato effettuato dalle Fiamme Gialle in collaborazione con i funzionari della Dogana, la Capitaneria di Porto e operatori dell’Asl.

Quindi, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i molluschi sono stati reimmessi in mare.