… e la burocrazia frena lo sviluppo del settore

Dario Stefàno

LECCE – C’è qualcosa che ostacola il settore vitivinicolo salentino. È la burocrazia. Ed una semplificazione sosterrebbe lo sviluppo del comparto. Nell’ambito del ‘Niurumaru Festival’, gli esperti si sono confrontati su questo tema, sconosciuto ai più, ma che è di fondamentale importanza.

I costi della burocrazia, gravosi per le imprese, che chiedono ora l’impegno delle Istituzioni.

Un Convegno ad hoc si è tenuto nell’Open space in Piazza S. Oronzo a Lecce, per un Festival che non è solo degustazione ed esaltazione dei vini autoctoni, ma anche approfondimento a favore dei produttori locali.