10 kg di hashish in due appartamenti: doppio arresto a Tamburi

quartiere Tamburi a Taranto

TARANTO  – Doppia operazione antidroga delle forze dell’ordine al quartiere Tamburi. Con l’intervento di polizia e carabinieri, ben 10 chili  di sostanze stupefacenti, prevalentemente hashish, sono stati rinvenuti  nel quartiere nord della città.

In un primo intervento, i carabinieri hanno scovato quasi 5 chilogrammi di hashish nell’armadio della camera da letto di  un 40enne, Giuseppe Masella. L’uomo  è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Taranto, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, grazie all’aiuto di una unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza, hanno setacciato la sua abitazione al quartiere Tamburi. Subito sono stati trovati 40 grammi della sostanza all’interno del materasso.

Poi il cane Zighi, pastore tedesco, specializzato nella ricerca di droghe, ha iniziato a segnalare in modo inequivocabile la presenza di qualcosa nei pressi dell’armadio.

I militari hanno, dunque, approfondito la ricerca verificando che sotto una pila di coperte, era stato ricavato un vano di contenimento in cui si trovava un borsone in plastica, contenente diversi panetti di hashish per un peso complessivo di 4 chili e 7oo grammi . L’uomo è finito in carcere per detenzione e spaccio.

E sempre al quartiere Tamburi, con le stesse accuse, gli agenti di polizia della sezione Falchi hanno arrestato Giuseppe Palumbo 23enne di Taranto, trovato in possesso, durante una perquisizione domiciliare di  5 kg di hashish.

La droga era nascosta  sotto i cuscini di un  divano  in  soggiorno:   preparata in 5 involucri avvolti da nastro di imballaggio ognuno dei quali conteneva 10 panetti di hashish da 100 grammi l’uno.

Ma non è finita: nel bagno sono stati rinvenuti  anche 14 grammi di cocaina nascosti in una scatola e un bilancino elettronico di precisione e tutto il necessario per il confezionamento della sostanza stupefacente. Il giovane si trova ora nel carcere di Taranto.