Aggressione al bar, 2 salentini denunciati a Pavia

carabinieri

LECCE – Denunciati dai carabinieri della Compagnia Pavese, uno studente universitario 24enne di Maglie ed un poliziotto 29enne di Lecce, coinvolti giorni fa in una rissa a Pavia.  

La violenta aggressione sarebbe avvenuta alle prime ore del giorno in un bar della periferia della città lombarda.

Lo studente   avrebbe massacrato il cranio ad un ragazzo di 27 anni del posto che, in evidente stato di ebbrezza, avrebbe insultato i due salentini.

L’agente di polizia, amico dell’aggressore, risponde di favoreggiamento.