Rivoluzione Brindisi, Roma pronto a lasciare la Presidenza

Presidente Roma

BRINDISI – Rivoluzione in casa Città di Brindisi. Il Presidente Giuseppe Roma pronto a lasciare la carica che resterebbe vacante. Roberto Galluzzo, socio di Roma e attuale tesoriere, dovrebbe, invece, diventare Amministratore unico.

Ufficializzata, infine, l’uscita dall’organigramma di Annino De Finis.

Sono le notizie emerse dal CdA di qualche giorno fa che, almeno per il momento, non hanno trovato conferme ufficiali da parte dei diretti interessati.

Si tratterebbe, ad ogni modo, di una vera e propria rivoluzione proprio mentre sul fronte sportivo, la squadra si ritrova a combattere con il mal di trasferta. L’ultima sconfitta lucana, infatti, fa il paio con la batosta subita a Pomigliano.

Lontano dal ‘Fanuzzi’, insomma, sembra che gli uomini di Francioso perdano di efficacia. In realtà, se si prende in esame la partita di domenica contro il Francavilla in Sinni, i biancazzurri sembrano più vittime della sfortuna.

Ma anche di un calo di concetrazione nei minuti finali nei quali poi la sconfitta è stata maturata. Dettagli da sistemare: domenica al ‘Fanuzzi’ arriva la capolista Ischia. Il Brindisi giocherà in casa, ma di fronte troverà la squadra più in forma del momento.