Tragico incidente di caccia, ci sarà l’autopsia

cacciatore

BOTRUGNO (LE) – Tragico incidente di caccia nelle campagne fra Botrugno e San Cassiano. Un 55enne originario di Botrugno ha perso la vita dopo che dal suo fucile è partito un colpo. 

Ferito al petto, è deceduto nel volgere di pochi istanti davanti ai suoi compagni atterriti.

Da una prima ricostruzione, affidata ai carabinieri della Compagnia di Maglie, sembra che lo sfortunato cacciatore abbia avuto alcuni problemi con il caricatore dell’arma.

Inavvertitamente ha poggiato il calcio sul terreno e questo gesto gli è costata la vita.

Dalla canna sono partiti i pallini che lo hanno travolto in pieno, ferendolo a morte.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi anche i soccorritori del 118, ma al loro arrivo per il 55enne non c’era ormai più nulla da fare.