Su nomine Sgm, Salvemini: “Operazione di trasparenza”

salvemini

LECCE – E da Salvemini arriva una replica indiretta, non alle parole di Ciardo, ma a quelle del Vice Coordinatore provinciale del Pdl Francesco Bruni, che ieri aveva espresso critiche simili nei confronti di Salvemini.

“Informo il Consigliere Bruni – dice l’esponente di Lecce 2.0dodici – che l’unico sconcerto comprensibile è quello nei confronti di una nomina indifendibile rispetto alla quale non solo io esprimo critiche e censure, ma  tanti elettori militanti e dirigenti politici dello stesso Pdl.

Qui non c’è nulla di personale nei confronti dell’interessato. Semmai il contrario: difendere un principio generale al quali tutti a parole si dichiarano impegnati, quello del merito, delle capacità, delle competenze.

Altro che ‘campagna di fango’, questo è un’operazione di trasparenza – conclude Salvemini – è sconcertante che il Vice Coordinatore del Pdl non ne colga il significato”.