Maltratta la madre anziana e tenta di cacciarla da casa, arrestato

carabinieri

TARANTO – Minacce e maltrattamenti alla mamma anziana. Lo scopo, cacciarla via di casa. Una storia  drammatica chiusa con l’arresto per tentata estorsione di un 49enne di Taranto, già noto alle forze dll’ordine.

Siamo al quartiere  Tamburi e ormai da troppo tempo in quella casa volavano minacce e insulti e a volte le aggressioni diventavano anche fisiche.

La vittima una mamma di 72 anni, in preda alla disperazione e stanca delle continue vessazioni, ha chiesto aiuto ai carabinieri. I militari hanno raccolto la testimonianza della anziana che ha raccontato del  figlio dalla vita insana e  sregolata, per giunta affetto da Hiv il 49enne,  voleva sbattere fuori di casa la madre.

Non sopportava più la presenza del genitore. Non voleva più essere controllato. Così sempre più spesso aggrediva la mamma senza troppi scrupoli. L’unico suo interesse era sbarazzarsi di lei.

I carabinieri hanno avviato così un servizio di monitoraggio della abitazione accertando i fatti e alla fine sono arrivati il blitz e l’arresto da parte dei militari della stazione Taranto nord e del Nor di Taranto.