Bando da 8 mln per la sede unica degli Uffici regionali a Taranto

Taranto

TARANTO – 8 milioni e mezzo per la nuova sede degli Uffici regionali a Taranto.  “Attualmente, nel capoluogo ionico, ci sono circa 200 dipendenti regionali in 10 sedi diverse; con il nuovo progetto tutto sarà accorpato”, lo ha spiegato Michele Pelillo alla guida dell’Assessorato regionale al Bilancio che ha promosso e finanziato il progetto.

Dopo tante peripezie burocratiche, il bando finalmente è arrivato. E sarà un’ottima opportunità per le imprese locali. Attenzione però. Perchè il bando per l’acquisto del terreno sul quale realizzare la nuova sede unica degli Uffici regionali per Taranto, scade il prossimo 28 ottobre.

Pochi giorni ancora, dunque, per partecipare. Un settore in crisi quello dell’edilizia. E per questo la Regione lavorerà in sinergia con l’ANCE (l’Associazione Nazionale Costruttori Edili).

Era il 27 luglio scorso quando la giunta regionale ha approvato una delibera con la quale si ridisegnava il progetto di realizzazione della struttura.  “Avevamo predisposto un altro bando, spiega  Pelillo – con lo strumento finanziario del ‘leasing in costruendo’.

La gara andò però deserta, forse proprio a causa della tipologia di investimento, che prevedeva l’indebitamento delle imprese con le banche”.

Ma ora sarà l’ente a comprare il terreno per la nuova sede unica. Terreno e lavori costeranno 8 milioni di euro. Non solo, l’opera consentirà anche un risparmio di circa mezzo milione di euro –  conclude l’Assessore regionale – risorse che oggi la Regione spende come fitti per le 10 sedi distaccate”.