Auto in fiamme a S.Cesario, l’azione dei piromani ripresa dalle telecamere

incendio auto

SAN CESARIO (LE) – La mano dolosa è più che certa. Le immagini registrate dalle telecamere non lasciano adito ad alcun dubbio. Resta però da capire il movente del gesto che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi.

Un’auto distrutta dalle fiamme ed un portone annerito: questo il bilancio di un incendio doloso appiccato la notte scorsa a San Cesario in via Caduti della Libertà.

Il rogo è stato domato dai vigili del fuoco che sono prontamente intervenuti dopo l’allarme lanciato dalle stesse vittime.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, i piromani hanno versato del liquido infiammabile sul cancelletto dell’abitazione, ma la strada in pendenza ha fatto sì che le fiamme si propagassero anche alla Seat Ibiza parcheggiata nelle vicinanze, di proprietà di una 31enne del posto.

Un gesto difficile da interpretare. I carabinieri della stazione di S.Cesario hanno raccolto testimonianze ed avviato specifiche indagini per chiarire i contorni della vicenda. Potrebbe trattarsi di atto vandalico così come di gesto intimidatorio.

Intanto, un altro rogo ha distrutto a Carpignano Salentino, un’altra auto.

Sempre nella notte, intorno alle 2.30 una Fiat Duna è andata a fuoco in viale Cavour a Carpignano Salentino, ma in questo caso sembrerebbe non trattarsi di incendio doloso.