Coralli depredati dall’Area protetta a P.to Cesareo, multati 2 sub

corallo rosso

PORTO CESAREO (LE) – Nel pomeriggio di ieri, i finanzieri della sezione navale della Compagnia di Gallipoli, hanno notato un gommone che dotato di attrezzature per immersione si dirigeva verso l’Area marina protetta di Porto Cesareo.

A bordo del natante, un padre ed un figlio che accortisi dei finanzieri hanno gettato in mare un involucro al cui interno vi era oltre un chilo di corallo rosso il cui valore ammonterebbe  a oltre 3mila euro.

Per i due sub, una multa salata di  1.000 euro.