Afghani nascosti nei tir, autista bulgaro arrestato

porto brindisi

BRINDISI – 8 clandestini afghani nascosti all’interno di due tir, appena sbarcati dal traghetto ‘Sorrento’ proveniente da Igoumenitsa, sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza al porto di Brindisi in collaborazione con lo Svad Dogane.

I militari delle Fiamme gialle hanno tratto in arresto un autista bulgaro, mentre i clandestini, tra cui anche due minorenni, nascosti sotto le cuccette delle cabine di guida del camion, sono stati trasferiti in questure per le procedure del caso.