Francavilla, nasce la nuova ‘Basilica’

chiesa madre francavilla fontana

FRANCAVILLA FONTANA (BR) – Per fedeli e istituzioni, la data del 7 ottobre sarà ricordata come un giorno storico. L’insigne Collegiata del Santissimo Rosario, meglio nota come la Chiesa madre di Francavilla Fontana, cambia ambito e guadagna l’appellativo di Basilica Minore.

Un titolo che in Italia spetta a sole altre 9 Chiese e che rende ancora più stretto il legame tra la comunità religiosa della ‘Città degli Imperiali’ con la fede e la religiosità.

A dare il là alla celebrazione, il Vescovo della Diocesi di Oria, Monsignor Vincenzo Pisanello e Don Alfonso Bentivoglio, Arciprete della ‘Città degli Imperiali’ e ora reggente della nuova Basilica.  Entrambi sottolineano l’importanza storica e religiosa del momento.

Prima della celebrazione, registriamo anche la soddisfazione delle istituzioni e della politica. Il Sindaco Vincenzo Della Corte e l’Onorevole del Pdl Luigi Vitali si godono un momento di incredibile valenza religiosa per la Città di Francavilla. Anche, e non è blasfemia, in ottica turistica.

La nuova Basilica, recentemente sottoposta ad un imponente lavoro di restyling, svetta quindi ad emblema di religiosità e fede. Ma anche di incredibile attrattiva per i turisti, italiani e stranieri. Pronti a prendere bonariamente d’assalto uno dei simboli per eccellenza dell’intero Salento.

Commenti

  1. Giuseppe scrive:

    Mi permetto di correggere una dato:
    Sono le Basiliche Maggiori ad essere solo 9 in Italia, mentre le le Basiliche Minori sono 540 (dato che risale al 2009).