Scontro fra auto sulla Campi-Cellino, muore 50enne

118-ambulanza

SQUINZANO (LE) – Forse è stato a causa di una precedenza non rispettata. Saranno i carabinieri della stazione di Campi salentina a stabilirlo. Certo è che un’altra vita è stata spezzata sulla strada.

In un tragico scontro ha perso la vita Elio Bianchi, un uomo di 50 anni originario di Squinzano, ma da tempo residente a Torchiarolo.

Erano le 7 del mattino e, alla guida della sua Renault Clio azzurra, stava percorrendo la strada che da Campi salentina porta a Cellino S.Marco, la provinciale 101. L’incidente è avvenuto all’incrocio con la provinciale 98, che porta a S. Donaci.

L’impatto è stato con un’Alfa 147, causato, come si diceva probabilmente da una precedenza non data. Uno schianto violentissimo, in cui i danni maggiori sono stati provocati alla Clio, che si è accartocciata. E, infatti, all’arrivo dell’ambulanza del 118, nonostante i disperati tentativi di rianimare Bianchi, l’uomo è spirato. Le ferite riportate erano troppo gravi.

Necessarie medicazioni anche al conducente della 147, Gianfranco Perrone, 34enne di Cellino. Trasportato nell’ospedale ‘Vito Fazzi’ di Lecce, se l’è cavata con delle escoriazioni. Ai carabinieri il compito di ricostruire, anche con il racconto di Perrone, come sia andata.