Scambia Brupenor per eroina, condannato a 10 anni

QuattroStelle

LECCE – 10 anni di carcere per aver ceduto poco meno di un grammo di Brupenor a due assuntori, spacciandolo per eroina. La sentenza è stata inflitta dal Giudice monocratico del Tribunale di Lecce, Fabrizio Malagnino ad un 42enne di Galatone, accusato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, condannato anche a pagare una multa di 50mila euro.

Le due presunte vittime, per colpa del Brupenor, sono rimaste in ospedale per 48 ore.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*