Danneggia a colpi di pietra il portone del Comune, trasportato in ospedale

ospedale  casarano

GALLIPOLI (LE) – Disperazione,  squilibrio psichico e  un bicchiere di troppo, il mix esplosivo alla base del comportamento aggressivo di un 40enne di Gallipoli, che questa notte si è  scagliato come una furia e a colpi di pietra, contro il portone d’ingresso della sede decentrata del Comune di Gallipoli, sita in via Pavia.

L’uomo è stato  affidato alle cure dei sanitari,  presso l’ospedale ‘Ferrari’ di Casarano.