Sostituisce farmaci durante trattamento: arrestato noto ortopedico AslTaranto

asl taranto

TARANTO – Accusato di peculato, il Dott. Giulio Franco, ortopedico in servizio alla Asl  di Taranto, è  finito in manette. Lo specialista è stato arrestato in flagranza di reato, in mattinata, dagli uomini del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Taranto.

Un nome rinomato, il suo, a Taranto.

L’ortopedico riceveva i suoi pazienti presso l’ambulatorio della Asl per il trattamento di infiltrazioni di farmaci particolarmente costosi. Si tratta, infatti, di medicinali coperti da brevetto sulla molecola principale, pertanto, non sostituibili con altri tipi ‘generici’.

Secondo gli accertamenti della Finanza, il medico si sarebbe appropriato di questi farmaci e lo avrebbe fatto nella maniera peggiore. Sempre stando alle indagini delle Fiamme gialle, infatti, il medico non ha semplicemente preso i medicinali, ma per appropriarsene, li ha sostituiti con altre sostanze durante un trattamento su una paziente 60enne.

Alla donna il medico iniettava altri medicinali, al momento ancora in esame per capirne la specie. Medicinali diversi da quelli necessari alla paziente e diversi da quelli pagati. Pagati, tra l’altro, non poco. Ogni infiltrazione costava, infatti, ben 150 euro.

Immaginate il costo di un intero trattamento. La paziente in questione aveva già fatto tre sedute. Ma ovviamente senza alcun effetto, senza alcun miglioramento. L’ortopedico, insomma, secondo i finanzieri sostituiva il farmaco probabilmente per rimetterlo in commercio, in maniera illegale.

Non si chiudono con l’arresto dello specialista, le indagini della Finanza. Gli investigatori, infatti, non escludono che verrano a galla altri casi.