Partorisce in casa e fa sparire il neonato: è giallo a Massafra

reparto ginecologia

MASSAFRA (TA) – Dà alla luce un figlio e poi lo fa sparire. Una donna di 25 anni di Massafra ha partorito da sola, in casa, ma del suo bambino non c’è nessuna traccia. Non si sa se vivo o morto.

Troppi misteri sulla storia.

E per chiarirli, la donna è in queste ore sotto torchio. Gli investigatori la stanno interrogando e la Procura ha avviato una inchiesta affidata al Pm Remo Epifani.

C’è di mezzo un neonato che non si sa che fine abbia fatto. La 25enne, già mamma di altri due bambini, si è presentata con il suo compagno poco dopo le 22 al pronto soccorso del ‘SS. Annunziata’ di Taranto per una emorragia. I medici si sono accorti subito che la 25enne aveva appena partorito, hanno chiamato così la polizia.

Una squadra della volante è arrivata in ospedale, dalla donna, ricoverata nel reparto di Ginecologia. Dalle prime indagini, risulta che la donna intorno alle 20 sarebbe stata visitata a casa sua a Massafra, da un medico del 118 per una emorragia.

Sulla base di questo elemento, l’autorità giudiziaria ha disposto una ispezione a casa della donna dove è andata la polizia scientifica che ha rilevato evidenti tracce ematiche sparse per la casa ed in particolar modo nella stanza da letto e nel bagno.

Gli agenti hanno trovato poi una busta di cellophane, nascosta sotto il letto matrimoniale, con all’interno indumenti della donna intrisi di sangue ed un fagotto contenente materiale biologico (presumibilmente la placenta e il cordone ombelicale); sul tavolo della cucina, invece, gli agenti hanno trovato un paio di forbici, sporche anche queste  di sangue.

Gli indumenti e le forbici sono state sequestrate. Placenta e cordone ombelicale sono stati consegnati al reparto di Ginecologia del ‘SS.Annunziata’, attraverso il quale i sanitari stabiliranno l’eventuale età gestazionale.

È una storia piena di lati oscuri, fitta di interrogativi. L’unica cosa certa e la più drammatica, al momento, è che  il corpicino del piccolo ancora non si trova.