Omicidio a Ruffano, chiesti i domiciliari per Valentini

tribunale

RUFFANO (LE) – Dopo il rigetto dell’istanza presentata al Gip Carlo Cazzella, la difesa di Espedito Valentini, il 27enne di Supersano, accusato dell’omicidio di Roberto Romano, 36enne di Ruffano e del tentato omicidio del 28enne Dario Traversa si è rivolta al Tribunale del Riesame.

Il legale dell’indagato Mario Coppola ha discusso, in mattinata, per chiedere la sostituzione della misura cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari, a causa delle condizioni di salute dell’indagato che soffrirebbe, secondo la consulenza di parte, di patologie cardiologiche e psichiatriche.

Ora si attende la decisione del Riesame che, se dovesse accogliere le richieste della difesa, dovrebbe disporre una perizia medica, sulla scorta della quale pronunciarsi in merito alla richiesta del legale.