Accoltellamento Squinzano, nuovo interrogatorio per Luca Greco

Luca-Greco

LECCE – Nuovo interrogatorio per Luca Greco, il 40enne di Squinzano, arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito dell’aggressione subita, lo scorso 8 settembre, da lui e da Manca all’interno della propria abitazione in Contrada ‘Carli’ sulla strada che collega Squinzano con Casalabate.

Davanti ai carabinieri della caserma del Comando Provinciale, Greco, assistito dagli Avvocati Paola Scarcia e Pantaleo Cannoletta, ha negato ogni addebito relativo alla droga e ha confermato la ricostruzione dei fatti relativi all’accoltellamento, già operata in sede di interrogatorio davanti al Gip.