Fatale il bagno fuori stagione: 75enne muore a Otranto

otranto

OTRANTO (LE) –  La lunga coda estiva salentina porta con sé anche l’ultima tragedia in mare. Un pensionato di Casamassella, Francesco Merico, 75 anni, è deceduto in mare, mentre faceva il bagno nelle acque di Otranto. Una tragedia inattesa, in un giorno in cui l’autunno, sebbene vicino, sembra non voler arrivare.

Complice la giornata calda, il sole, il mare invitante, l’uomo ha raggiunto la spiaggetta di Otranto, quella che si trova a due passi dalla chiesa della ‘Madonna dell’Alto’.

È entrato in acqua, il tempo di fare pochi passi, poi si è accasciato. Il malore lo ha colto all’improvviso. A scorgere il corpo ormai privo di vita, fra le onde, sono stati alcuni bagnanti che hanno immediatamente dato l’allarme.

Sul posto è intervenuto il 118 di Otranto, insieme ai carabinieri e agli uomini della Capitaneria.

Una volta trasportato sulla spiaggia, hanno cercato in tutti modi di rianimarlo, ma senza successo. Il cuore non batteva già più.

E da una prima visita esterna è apparso subito chiaro che, a causare il decesso, sia stato un arresto cardiaco.