Compravendite immobiliari, evasione per oltre 4 milioni di euro

GdF

TIGGIANO (LE) – Compravendite immobiliari, cessione di terreni edificabili, costruzioni di edifici: tutto regolarmente pagato e fatturato, ma non dichiarato al fisco. Un’evasione accertata dalle indagini della Guardia di Finanza di Tricase che è stata quantificata in oltre 4 milioni e mezzo di euro.

Una somma considerevole che è costata all’amministratore unico della  società immobiliare incriminata, anche una denuncia penale.

 La società, con sede legale a Tiggiano, pur risultando ancora sulla carta, di fatto non è più operante. A capo un imprenditore lucano. I finanzieri hanno eseguito la verifica fiscale sui conti ed hanno accertato la mancata presentazione delle dichiarazioni dei redditi dal 2006 al 2010, per ben 5 anni.

 Alla tassazione sono stati quindi sottratti per oltre 4 milioni e mezzo di euro con iva evasa per 485mila euro.

Le Fiamme Gialle hanno acquisito nella sede tutta la  documentazione contabile e quella extra contabile. Sotto la lente in particolare alcune operazioni: la cessione di 4 terreni edificabili e di un ramo d’azienda e la costruzione di un supermercato nel nord Salento  con un contratto d’appalto.

 

Commenti

  1. Nuccio scrive:

    Salve

    quando riguarda piccoli spacciatori, oltre al nome e cognome,
    quasi quasi vorreste metterci anche il numero di scarpe!!!!!In questi casi anonimato completo…….

    bravi