Picchia la madre con un bastone per soldi, in manette 25enne

pinto francesco

FASANO (BR) – Dovrà rispondere di tentata estorsione, maltrattamenti in famiglia e lesioni un fasanese di 25 anni arrestato dai carabinieri della Compagnia di Fasano. Francesco Pinto, incensurato, secondo quanto accertato dai militari, ha tentato di estorcere denaro alla madre per comprare un  pacco di sigarette.

Davanti all’ennesimo rifiuto della donna, il giovane ha impugnato un bastone, colpendola più volte con violenza fino a farla svenire.

Il litigio per i soldi ha fatto andare su tutte le furie Pinto che, prima di picchiare la madre con un manico di scopa, ha sferrato contro di lei calci e pugni, facendole perdere i sensi.

All’arrivo dei carabinieri, il giovane era già sparito dall’abitazione, ma è stato rintracciato e arrestato poco dopo per le vie della città. La madre è stata portata all’ospedale di Ostuni per le cure necessarie: le sue lesioni sono state giudicate guaribili in 10 giorni.