Presi all’amo dalla solidarietà, pesca per ‘Cuoreamico’

memorial

SANTA CATERINA (LE) – La pizzica che scandisce, con il suo ritmo, scene di pesca dal fascino intramontabile. Musica e rituali cari a chi è appassionato del mare, gesti antichi che vengono tramandati. A Santa Maria al Bagno, 30 anni fa, è stata fondata l’associazione ‘Over Fishing Salento’.

E, per ricordare due amici che non ci sono più, Ginetto e Mario, nasce un memorial a loro dedicato, con tanto di gara di pesca.

“La quota di iscrizione al torneo – ha spiegato l’organizzatore Marco Pisacane va tutta a ‘CuoreAmico progetto Salento Solidarietà’, che da anni si occupa dei bambini diversamente fortunati.

Ci sembrava il modo più bello per ricordare i nostri amici”.