Droga: in 3 tornano in libertà

tribunale
MATINO (LE) – Dopo l’interrogatorio di convalida dell’arresto, sono tornati in libertà Giorgio Bonaparte, 24 anni, Diego Scupola, 22 e il Mattia Caputo, 20, calciatore dilettante, ex terzino e giovane promesso della Virtus Casarano, tutti e tre di Matino, in manette da due giorni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’hashish rinvenuto con i 3 giovani nel garage, dai carabinieri del reparto operativo di Casarano, agli ordini del Ten. Roberto Mitola, apparterrebbe, secondo quanto i giovani hanno dichiarato, esclusivamente a Scupola, che ha ammesso di farne effettivamente uso.
Nei suoi confronti è stata applicata la misura dell’obbligo di firma.