Attenzioni morbose su 3 minorenni, rinvio a giudizio per un 42enne neretino

tribunale di lecce

NARDO’ (LE) – Tre minorenni di Nardò sarebbero state oggetto delle morbose attenzioni di un 42enne del posto. Una di loro avrebbe subito anche atti sessuali e palpeggiamenti. Le altre due sms a sfondo sessuale. Dopo l’incidente probatorio, in cui le ragazzine, tra i 17 e i 16 anni all’epoca dei fatti, che si sarebbero verificati fino al luglio del 2011, hanno confermato quanto inizialmente denunciato, il Sostituto procuratore Carmen Ruggiero, titolare delle indagini, ha chiesto il rinvio a giudizio dell’uomo.

L’udienza preliminare si terrà dopodomani davanti al Gup  Vincenzo Brancato.