Tragica rapina a Maglie, tabaccaio ferito da un colpo d’arma da fuoco

ospedale scorrano

MAGLIE (LE)– La rapina sfocia nel sangue, il bandito non esita a sparare e il titolare finisce in ospedale, con un proiettile nella gamba. Una rapina violenta quella avvenuta a Maglie  alle 13. 30 circa, in una tabaccheria sulla via per Scorrano, molto frequentata , costellata di negozi.

Il bandito solitario è entrato nel negozio con il volto coperto da un passamontagna arancione e armato di pistola. Ha minacciato il titolare, gli ha intimato di consegnare il denaro, poi  di fornte all’inaspettata reazione di questo, ha sparato. Un proiettile si è conficcato nella gamba di Donato Bello, mentre il bandito è fuggito, inseguito da un ragazzo che dopo aver assistito alla scena ha tentato di bloccarlo, inseguendolo, perdendo poi le sue tracce, ma riuscendo a recuperare la pistola  di cui il bandito si è disfatto nella fuga.

 Momenti concitati, subito dopo. Un’ambulanza del 118 ha trasportato il ferito nel vicino ospedale di Scorrano. L’uomo non è in pericolo di vita. I carabinieri della Compagnia di Maglie sono invece sulle tracce del bandito.