Shock in città: 2 rapine con la siringa

rapine con siringa

TARANTO – Ha usato una siringa per minacciare le sue vittime,  Cristhian Giannavola, 22 anni arrestato dagli agenti della squadra volante, perchè ritenuto responsabile di rapina, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. Due i colpi messi a segno.

Il primo, intorno alle 17.45  in Piazza Garibaldi.  Vittima, un 30enne tarantino che ha denucniato alla polizia l’accaduto.

Il secondo episodio, in Piazza della Vittoria. Due questa volta le vittime, una coppietta. In entrambi i casi il 22enne ha usato una siringa per intimidire e minacciare le tre vittime.

Bottino del primo colpo alcune banconote da 5 euro e un telefono cellulare Nokia. 50 euro ha rimediato, invece, con la seconda rapina.

Dopo l’arresto e a seguito di indagini più approfondite la polizia ha trovato a casa del giovane custoditi in una busta di plastica di colore verde, ben 3 telefoni cellulari, un lettore mp3 e una buona quantità di moneta spicciola. Materiale che farebbe pensare che il giovane sia autore di altre rapine. Il tutto  è stato sequestrato per ulteriori indagini.