500 euro di spesa con buoni-pasto falsi, 2 denunce

conad

LECCE – Hanno acquistato generi alimentari per un valore che sfiora i 500 euro pagando, però, attraverso buoni-pasto falsi. Per questi sono stati denunciati un 35enne originario di Como e un 25enne di Crotone.

A loro sono risaliti i carabinieri della Stazione di Lecce, dopo l’indagine avviata a seguito di querela sporta dal responsabile di un supermercato della città.

I due, infatti, tra il 21 e 22 agosto, si sono presentati presso gli esercizi commerciali della catena distributiva ‘Conad’ di via Zanardelli e via Grande, facendo spesa con buoni-pasto ‘day più’, risultati falsi.