Muore per infarto a 16 anni: “Archiviate le indagini”

Lorenzo Vecchio

LECCE – Il Pm Paola Guglielmi ha chiesto l’archiviazione del fascicolo su  Cosimo Tresente, 63 anni di Salice Salentino, indagato per la morte del 16enne Lorenzo Vecchio, deceduto in un pomeriggio di marzo scorso nelle campagne vicino alla via per Veglie.

L’anziano che avrebbe inseguito in bicicletta Lorenzo ed il suo amico per rimproverarli dopo gli insulti che i due ragazzi gli avevano rivolto era stato accusato di omicidio preterintenzionale.

Ma gli accertamenti condotti dagli investigatori e l’autopsia sul corpo della piccola vittima hanno fatto emergere una serie di patologie pregresse del  16enne che lo hanno portato alla morte.

Ora la richiesta sarà sottoposta al vaglio del Gip.