La devozione per il ‘Santo dei voli’ riscalda Copertino

s.giuseppe da copertino

COPERTINO (LE) – La devozione, la tradizione e i riti sacri dedicati a S.Giuseppe da Copertino, trasmesse in diretta da TeleRama, perchè tutti i fedeli, anche da casa, possano viverne ogni momento. Da Piazza del Popolo a Copertino è andata in onda la Santa Messa celebrata da Mons. Domenico Caliandro, Vescovo della diocesi di Nardò-Gallipoli, al culmine dei festeggiamenti in onore del ‘Santo dei voli’, che lì è nato e cresciuto.

Chiamato da tutti i copertinesi ‘S. Giuseppe nostro’, Giuseppe Desa è divenuto protettore degli studenti, perchè da analfabeta ha studiato con caparbietà per entrare da sacerdote nell’Ordine dei Francescani; e poi protettore degli aviatori, perchè – appunto – famose sono le sue levitazioni durante l’estasi, fatto che gli causò la persecuzione da parte della stessa chiesa, che lo tacciò di ‘messianismo’.

Nella piazza gremita, migliaia di sguardi devoti dei fedeli hanno assistito alla Santa Messa e in tantissimi da casa propria hanno seguito la diretta condotta da Don Antonio Murrone ed Emanuela Carrozzo. Molte le autorità e i rappresentanti delle istituzioni locali presenti. Toccante l’omelia di Mons. Caliandro che ha definito San Giuseppe ‘esempio tangibile di come si vive per la fede e martire dell’obbedienza’.