Accoltellamento a Squinzano, la difesa: “Scarcerate Manca”

Luca Greco

LECCE – Accoltellamento a Squinzano: dopo l’interrogatorio della vittima, Luca Greco, 40 anni, in manette per la presunta detenzione di 33 grammi di cocaina, la difesa di Marino Manca, torna a chiedere la scarcerazione del 40enne di Squinzano, che è accusato del tentato omicidio.

L‘Avvocato Antonio Savoia ha presentato in mattinata l’istanza al Gip Annalisa De Benedictis, che si pronuncerà solo dopo il parere della Procura.

In mattinata, si è tenuto nell’ufficio del Pm Giuseppe Capoccia che con il collega Guglielmo Cataldi si sta occupando delle indagini, un summit con i vertici dei Carabinieri e dei Ros di Lecce.