Sciopero netturbini, Lecce bloccata

protesta operai 'Lombardi ecologia'

LECCE – Centro di Lecce nuovamente bloccato, questa mattina. A sbarrare Via XXV Luglio, i netturbini della ‘Lombardi ecologia’, l’azienda che si occupa della raccolta rifiuti in 21 Comuni dell’AtoLe2, in protesta per il mancato pagamento di due mensilità, oltre alla 14esima di luglio.

Per tutti e 140 oggi prima giornata di sciopero, che molto probabilmente si protrarrà anche domani. I Comuni dell’area hanno accumulato un debito nei confronti della ‘Lombardi’ pari a 3milioni di euro.

Dopo l’incontro di stamattina tra i sindacalisti e il Viceprefetto Aprea, l’azienda ha garantito il pagamento entro 10 giorni del primo stipendio arretrato. Ma la proposta non è stata accettata dagli operai ed è per questo che nel  pomeriggio alle 18 si incontreranno a Botrugno, presso la sede dell’Ato, per arrivare ad un accordo con la Lombardi.

Senza l’intesa, anche domani la spazzatura non verrà raccolta.